Zombie Boy per Vichy

zombieboy-vichy-dermablend

Normalmente le grandi case cosmetiche si limitano ad ingaggiare ragazze bellissime e spesso silenti.  Rompe il clichè la linea cosmetica Dermablend, marchio di proprietà Vichy (gruppo l’Orèal) che per lanciare un fondotinta dalla massima coprenza si affida ad una vera e propria celebrity del mondo dell’ art-tattoo: Rick Genest, 26enne cadanese interamente coperto di tatuaggi che lo rendono simile ad un cadavere, da qui il soprannome Zombie Boy. Nel video i make-up artists ricoprono, con apparente facilità, ogni singolo tatuaggio del giovane Genest che ri(s)copre un nuovo ‘io’, pur restando totalmente a suo agio con la nuova pelle rosea e perfetta. Una scelta coraggiosa e di forte impatto comunicativo quella di Vichy che per la campagna GO BEYOND THE COVER – Vai oltre le apparenze –  punta su un personaggio dark e glamour riuscendo ad ottenere fortissimi consensi ed un notevole aumento di vendite per un fondotinta che mantiene le promesse : coprire ogni tipo di imperfezione, rossori, macchie cutanee, cicatrici e persino tatuaggi! Genest è stato notato nel 2011 da Lady GaGa che lo ha fortemente voluto nel videoclip Born this way, consacrandolo a vera e popria celebrity. Successivamente è stato anche ingaggiato, come modello, dallo stilista francese Thierry Mugler.

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Email
  • Pinterest
  • Tumblr
  • Google Plus
Tagged with:     , , , , ,

About the author /


ADD Communication

Un concentrato di adv, unconventional marketing e social media. Uno spazio aperto a tutti i communication addicted.

EmailEmail
PrintPrint